News

Dal 1 luglio 2024 Google ADS aumenta i prezzi, ma di poco. Ecco perché

Dal 1 luglio 2024 Google ADS aumenta i prezzi, ma di poco. Ecco perché

Se anche tu per promuovere il tuo business ti affidi alle Google Ads (e se non lo fai, dovresti e qui ti spieghiamo perché: Fare pubblicità online: cosa significa davvero?) avrai molto probabilmente ricevuto una comunicazione che ti informa che dal 1° luglio 2024 Google inizierà ad addebitare supplementi aggiornati per gli annunci pubblicati in Italia, Spagna e Turchia. Ma cosa significa?

Nelle fatture o negli estratti conti di agosto noterai un leggero aumento dei prezzi: i costi operativi di natura regolamentare per gli annunci pubblicati in Italia passeranno dal 2% al 2,5%. Questo aumento serve a coprire una parte dei costi associati alla conformità alle normative nel nostro Paese. Per gli annunci pubblicati in Spagna i costi operativi passeranno dal 2% al 3%, in Turchia si salirà dal 5% al 7%. 

Per tutti i dettagli puoi consultare la pagina ufficiale di supporto Google: Supplementi specifici per giurisdizione

Annunci acquistati tramite Google Ads

Per gli annunci acquistati tramite Google Ads i supplementi aggiornati saranno inseriti nella tua fattura o sul tuo estratto conto come voce separata per Paese. Saranno riportati anche nella sezione “Transazioni” del tuo account. 

Inoltre, eventuali tasse applicabili in Italia, come ad esempio l’imposta sulle vendite (che include le imposte su beni e servizi e l’IVA), potrebbero essere applicate anche ai nuovi supplementi aggiornati.

Lo stesso sistema riguarderà anche i posizionamenti di YouTube basati su prenotazione.

In base alla tipologia di pagamento prescelta si presenteranno due casistiche diverse:

  • con fatturazione mensile o pagamenti automatici: i supplementi aggiornati saranno applicati in aggiunta al budget dell’account. Ad esempio, se hai un budget di 100 € e maturi 2,50 € di costi operativi di natura regolamentare per gli annunci pubblicati in Italia, ti verranno addebitati 102,50 €.
  • con pagamenti manuali: i supplementi aggiornati potrebbero essere addebitati dopo che l’importo del tuo pagamento sarà esaurito. Avrai quindi un saldo aperto con Google, che verrà automaticamente detratto in automatico dal tuo pagamento successivo. Ad esempio, se maturi 2,50 € di costi operativi ed effettui un nuovo pagamento di 100 €, avrai un credito di 97,50 € per la pubblicazione degli annunci.
Leggi anche   Il sito web della tua azienda rispetta tutti gli adempimenti obbligatori? 

Annunci acquistati tramite Display & Video 360

Per gli acquisti effettuati tramite Display & Video 360 i supplementi aggiornati saranno applicati al costo dei media relativo agli annunci pubblicati nei mercati di interesse, e non al costo piattaforma, ai costi dei dati o ad altre commissioni di Display & Video 360.

Da agosto, nella fattura troverai i supplementi aggiornati come voce separata per Paese. Inoltre, saranno riportati sulla pagina degli “Oneri normativi” della tua fattura e su quella della “Cronologia transazioni” del tuo account DV360. 

L’addebito verrà eseguito in base al costo dei media per gli annunci pubblicati in Italia, Spagna e Turchia. Anche in questo caso, le eventuali tasse nazionali potrebbero essere applicate anche ai nuovi supplementi aggiornati.

Se le parole online advertising e Google Ads ti sembrano appartenere a una lingua sconosciuta e difficilmente decifrabile, potresti avere bisogno di un super-aiuto. Contatta gli Eroi del Web e inizia insieme a noi a pubblicare online la tua attività!

Orari ufficio

solo su appuntamento dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 18:00