eCommerce

Sei un’azienda B2B? È il momento di aprire un eCommerce

Sei un’azienda B2B? È il momento di aprire un eCommerce

Aprire un eCommerce è sempre stata considerata materia per aziende B2C. E se invece ti dicessimo che è un ottimo modo per rafforzare i tuoi rapporti tra imprese?

Secondo l’Osservatorio Fatturazione elettronica ed eCommerce B2b del Politecnico di Milano, nel 2017, le transazioni digitali tra le imprese sono migliorate dell’8%, raggiungendo i 335 miliardi di euro.
Nel complesso, se si considerano tutte le transazioni digitali, sia B2B che B2C, le prime rappresentano il 75% del totale.
Credere quindi che gli eCommerce siano strumenti utili per la sola vendita al dettaglio è un errore e i dati lo dimostrano. Le vendite online B2C sono solo una piccola parte. Tutto il resto riguarda il B2B.

Sei un'azienda B2B? È il momento di aprire un eCommerce
design by Freepick

Cos’è un eCommerce B2B?

L’eCommerce B2B è lo strumento che permette alle aziende di organizzare e automatizzare il sistema di ordini, offrendo al contempo enormi vantaggi anche ai singoli clienti che si trovano a poter gestire gli ordini in completa autonomia.
La differenza sostanziale tra eCommerce B2B e B2C è che i primi si rivolgono ad altre aziende. Ciò significa che tutte le caratteristiche tipiche di un eCommerce classico non possono essere trasferite in toto in un eCommerce B2B, ma riconsiderate alla luce del fatto che il cliente finale non è una singola persona, ma un’azienda.
Ciò significa, ad esempio che:

  • Ci si rivolge ad un target più ristretto rispetto al classico B2C;
  • Il processo di acquisto è più complesso perché entrano in gioco diversi fattori quali la personalizzazione del prodotto e del listino che varia da cliente a cliente
  • Spesso il pagamento non è immediato, ma frutto di una trattativa tra le due aziende;
  • Il prodotto è ancora al centro, ma la comunicazione si incentra sul valore aggiunto che il prodotto può portare all’azienda cliente.

Tuttavia questa apparente complessità non deve scoraggiare. L’eCommerce B2B offre numerosi vantaggi che è opportuno conoscere e saper sfruttare.

Quali sono i vantaggi di un eCommerce B2B?

Sfruttare un eCommerce B2B per la tua azienda porterà sicuramente enormi vantaggi, sia in termini di vendite dirette che di supporto alla rete di venditori e rappresentanti.

1. Incremento delle vendite e Customer Care

I clienti possono sfruttare il portale eCommerce B2B della tua azienda per effettuare acquisti in completa autonomia, senza dover passare per venditori o rappresentanti. Questa piena libertà di gestione, semplice e diretta senza intermediari, li invoglierà ad effettuare ordini con più frequenza.
Secondo lo studio The changing face of B2B marketing di Think with Google, il 71% di chi effettua una ricerca in ambito B2B lo fa attraverso termini generici. Non cerca quindi direttamente un fornitore, ma utilizza query generiche. Ciò significa che è possibile intercettare quelle ricerche con il proprio eCommerce e di conseguenza aumentare il proprio numero di clienti.

Ogni cliente può inoltre consultare costantemente il proprio profilo, metodi e condizioni di vendita, storico ordini o listini prezzi personalizzato.
Attraverso Il supporto della chat integrata nell’eCommerce B2B, il tuo Cliente ha la possibilità di interagire con un tuo operatore ottenendo risposte immediate che lo guidano durante la fase di acquisto.

2. Automatizzazione della raccolta ordini

Adottare una piattaforma di eCommerce B2B consente principalmente di risparmiare tempo per evadere gli ordini dei clienti, di fatto eliminando la possibilità di errore che potrebbe presentarsi con l’inserimento manuale di ciascun ordine nel gestionale dell’azienda. Un eCommerce può facilmente collegarsi al gestionale, così da automatizzare tutto il processo di raccolta ed evasione di ordini. Inoltre, anche il controllo del magazzino risulta più veloce e esente da errori.

3. Aggiornamento facile e veloce del catalogo elettronico

Un altro aspetto importante da tenere in considerazione riguardo la possibilità di collegare il proprio eCommerce B2B al gestionale dell’azienda è la possibilità di aggiornare il catalogo elettronico in modo semplice e veloce. Ogni cliente, a differenza di un eCommerce classico B2C, può necessitare di un proprio catalogo personalizzato, diverso dagli altri clienti, sulla base delle sue specifiche esigenze. In questo modo è possibile tenere il cliente costantemente aggiornato sui prodotti che gli interessano e sulle loro caratteristiche tecniche. Ciascun cliente inoltre potrà contare su una propria area riservata in cui consultare il proprio estratto conto o le fatture.

4. Supporto agli agenti e all’export estero

L’eCommerce B2B risulta essere anche un valido strumento per i tuoi agenti di vendita: in un’unica piattaforma possono sia accedere al catalogo elettronico, da mostrare al cliente, sia caricare ordini in tempo reale. Gli agenti possono inoltre contare su statistiche di vendita in tempo reale e sfruttare tutte le informazioni registrate sui clienti per avere sempre sotto controllo la situazione.

Un eCommerce inoltre consente anche vendite all’estero, così da diventare un valido supporto anche per il tuo export. Avere un portale di questo tipo aiuta ad attivare una rete di vendite in tutto il mondo, grazie ad un catalogo multilingua facilmente consultabile. Da non sottovalutare inoltre i bandi dedicati agli eCommerce e all’internazionalizzazione.

Sei a dotare al tua azienda di un eCommerce B2B?

Contattaci per una consulenza




Orari ufficio

dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 18:00