Bandi

Bando eCommerce 2020

Una grande opportunità per le imprese lombarde

Bando eCommerce 2020

Una grande opportunità per le imprese lombarde

Se c’è una cosa da fare online difficile quanto la promozione di un prodotto, probabilmente è la vendita.

Piattaforme, cataloghi, recensioni, transazioni… i fattori da considerare sono davvero molti.

Se per gestire la complessa costruzione e gestione di una piattaforma eCommerce ci si può affidare a Supereroi come noi, come affrontare i costi di un progetto così importante?

Ecco una soluzione possibile: 

Regione Lombardia e Unioncamere stanziano 2,6 milioni a fondo perduto, a sostegno delle MPMI che intendono sviluppare e consolidare la propria posizione sui mercati esteri tramite lo strumento eCommerce.

Beneficiari

Il bando eCommerce si rivolge a micro, piccole o medie imprese con sede operativa in Lombardia, iscritte al Registro Imprese delle Camere di Commercio della Lombardia, in regola con i contributi previdenziali e i pagamenti del diritto annuale camerale.

Spese ammissibili

Il beneficio ha la forma di contributo a fondo perduto pari al 70% delle spese ammesse e sostenute a partire dal 23 giugno 2020 al 31 marzo 2021.

In particolare i contributi sono a sostegno dei seguenti interventi:

  • analisi di fattibilità del progetto, progettazione, sviluppo e/o manutenzione di sistemi e-commerce proprietari e piattaforme di AR Business commerce;
  • realizzazione di una strategia di comunicazione, informazione e promozione per il canale export digitale; campagna digital marketing ed attività di promozione sui canali digital;
  • accesso ai servizi di vendita online sui canali prescelti, protezione e/o registrazione dei marchi e/o degli articoli, automatizzazione delle operazioni di trasferimento, aggiornamento e gestione degli articoli da e verso il web;
  • acquisizione ed utilizzo di forme di smart payment;
  • organizzazione di interventi specifici di formazione del personale;

Agevolazioni

L’agevolazione è un contributo a fondo perduto a copertura del 70% delle spese sostenute, sino ad un massimo di € 10.000.

L’investimento minimo per partecipare al bando è fissato a € 4.000.

Attenzione

Il bando è esplicitamente rivolto alle imprese che intendono portare avanti l’apertura e/o il consolidamento di un canale commerciale per l’export dei propri prodotti, tramite servizi specializzati per la vendita online b2b / b2c (sia forniti da terze parti che realizzati all’interno del portale aziendale proprietario).

L’internazionalizzazione non deve dunque essere l’unico fine, ma è necessario che compaia tra le finalità della piattaforma eCommerce, che dovrà quindi rivolgersi al mercato estero (in aggiunta, eventualmente, a quello nazionale).

Al momento della presentazione della domanda, le imprese dovranno avere già individuato il portafoglio prodotti da proporre, i mercati esteri di destinazione e uno o più canali specializzati di vendita online.

Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione fino all’11 settembre 2020.

Sei interessato a conoscere i dettagli di questa opportunità?

Orari ufficio

dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 18:00